Stampa

Con la sottoscrizione dell’atto di delega da parte della Città metropolitana di Firenze, avvenuta in data 19 dicembre 2016, è terminato l’iter di formalizzazione delle funzioni delegate alle Città in relazione alla gestione delle risorse e l’implementazione degli interventi da svolgere in qualità di Organismi intermedi.

Si avvia così la fase di operativa e di attuazione degli interventi volti a promuovere uno sviluppo urbano intelligente, sostenibile e inclusivo. Quanto alle tempistiche, l’Agenzia per la Coesione Territoriale ha affermato che “ad inizio del prossimo anno si prevede di chiudere i lavori tecnici presso l’Autorità di Gestione del Programma, per l’acquisizione e verifica dei 14 Piani Operativi”.

Link al Comunicato stampa